Passa ai contenuti principali

Post

In primo piano

FIERE di essere MANIFESTAZIONI

Una delle domande che ci pongono più spesso, oltre all’eterna e intramontabile “Ma i bagni dove sono?”, è “Perché non partecipate alla fiera di Bedrock o alla convention di Yellowstone? (sostituite le due città con una a caso di vostro gradimento). 



La risposta può essere: strutturata, se vi risponde Alessandra, o un mero sorriso vacuo, se rispondo io; la verità è che una casa editrice può partecipare solo a un numero limitato di manifestazioni. Questo per questioni di tempo perché se la redazione della Noise Press partecipa a Lucca questo vuol dire che per noi durerà sette giorni, senza considerarne anche il pre e il post. Giorni dove la lavorazione si rallenta o in alcuni casi si ferma del tutto e in più va considerato che in Italia vengono organizzate centinaia di manifestazioni fumettistiche e le possiamo dividere in quattro macrogruppi:
# Quelle storiche # Quelle nuove # Quelle piccole ma volenterose # Quelle che sarebbero meglio non esistessero

Esisterebbe anche il gruppo delle fiere …

Ultimi post

Di cosa parliamo quando parliamo di scouting (Parte 2) - Ovvero cose da Fare quando si presenta un progetto o un portfolio

Di cosa parliamo quando parliamo di Scouting (parte 1) - Ovvero cose da NON fare quando si presenta un progetto o un portfolio

Dovevo fare l'arrotino (e invece faccio il grafico) - Parte II

Dovevo fare l'arrotino (e invece faccio il grafico)

Noi-r(se) is the new black

Fumetto Sballato ma tanto amato - Parte 2

Fumetto Sballato ma tanto amato - Parte 1